Stefania non è responsabile della pubblicità che appare in questo sito.
   
 
  Il dubbio

IL DUBBIO

Questo articolo è parte del Ministero "Vita Abbondante" - Past. Luca & Lucia Adamo

Ricordo di aver ricevuto questo messaggio alcuni anni fa e da allora non è più andato via dal mio cuore. Il Signore mi ha dato modi di ministrare questa Parola in lungo e in largo per la nazione e ringraziato sia Iddio per il privilegio e l'opportunità di ministrarlo ancora. Un messaggio importante, certamente, proprio perché il dubbio, amici, è uno dei virus più dannosi per le persone, cristiani inclusi.

Il dubbio, in ogni sua forma, è uno dei pericoli più subdoli che inquinano la fede e le aspettative della fratellanza, è il vero responsabile di tante mancate risposte in preghiera.

Vedete, quando tra noi si hanno punti di vista differenti su qualcosa, allora quelle sono considerate "opinioni diverse". Quando invece il nostro punto di vista è diverso da quello che Dio ha lasciato nella Sua Parola, allora la nostra non è più solo un'opinione ma diventa un vero e proprio "dubbio". Biblicamente parlando, il dubbio è il mettere in discussione un'affermazione di Dio.

In altre parola, è fede... al contrario!

Il fatto è che spesso il dubbio viene trattato dai credenti come se fosse qualcosa di normale, lo si tollera e gli si permette di crescere. Lo si ciba con parole di incredulità, con lamentele e con attitudini di sconforto e sconfitta. Per il dubbio, tutto questo, è il terreno ideale per fortificarsi e consigliare il cammino della persona che lo accoglie.

Sì, perché quello che a volte sfugge è che anche il dubbio, come la fede, ha bisogno di essere cibato!

E come si ciba un dubbio? Ma lo si ciba con le parole associate al pensiero del proprio cuore: "Morte e vita sono in potere della lingua, quelli che l'amano ne mangeranno i frutti" (Proverbi 18:21).

E allora, quale terapia consigliare a chi sente di essere preda del dubbio, a chi si accorge di non riuscire a compiere quei passi di fede necessari perchè impedito dal cancro del dubbio?

La mia personale terapia è riassumibile in quattro punti, ma visto il poco spazio disponibile qui, per ora mi limito ad elencarne solamente due, i primi due:

(1) cessare immediatamente di far mangiare il dubbio, di alimentarlo, e aspettare che muoia di fame!

(2) cibare la propria fede con l'incorruttibile Parola di Dio.

Mi rendo certamente conto che il nemico dell'anima nostra non se ne starà tranquillo a guardare mentre tu metti da parte i suoi "consigli" smettendo di cibarti di essi e nutrendoti invece della Parola di Dio ed è per questo che la Bibbia stessa prevede altri due passi che servono proprio a contrastare la reazione spirituale del dubbio mentre si sta operando per metterlo a tacere, ma questo è solo un articolo introduttivo al tema e quindi ci limiteremo a quanto accennato.

"Proponendo queste cose ai fratelli, tu sarai un buon ministro di Gesù Cristo, nutrito nelle parole della fede e della buona dottrina, che hai seguito da vicino" (1^ Timoteo 4:6). Ecco di cosa dobbiamo nutrirci, della Parola di Dio!

Se operiamo la terapia giusta, dopo un pò di tempo vedremo che il dubbio comincerà a indebolirsi, mentre la fede prenderà forza e vigore. E nel momento in cui occorrerà credere in Dio per ricevere da Lui, ecco che quello che un tempo sembrava difficoltoso diventa ora accessibile, semplice, a portata di mano.

Cosa è cambiato? La nostra fede sta mangiando, si sta fortificando, i suoi muscoli stanno ricevendo vigore.

Allo stesso tempo il nostro dubbio sta letteralmente morendo di fame, e non si fa la voce grossa quando si è deboli e affamati, non trovate?

E allora, fai morire di fame i tuoi dubbi, non dargli il cibo dello sconforto e dell'incredulità, lasciali senza cibo, e allo stesso tempo nutri la tua fede con la pietanza della Parola di Dio, e i tuoi dubbi, lo vedrai, moriranno di fame.

 

"tratto da www.adamoluca.org" ©Ministero "Vita Abbondante"







Inserire un commento su questa pagina:
Il tuo nome:
Il tuo indirizzo e-mail:
La tua Homepage:
Il tuo messaggio:

io posso ogni cosa in Cristo Gesù
 
Pubblicitá
 
www.stefaniamante.com
 
Gesù gli disse:
"Io sono la via, la verità e la vita;
nessuno viene al Padre
se non per mezzo di me."
 
 
 
Oggi ci sono stati già 3 visitatori (20 hits) qui!
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=
Stefania non è responsabile della pubblicità che appare in questo sito.